What happened?

dic 24, 2012   //   by admin   //   Blog  //  No Comments

Ultima parte dell’anno piuttosto concentrata…

Dovrei ripercorrere al contrario i mesi, magari lo farò a breve: riflettere sugli eventi, anche in un luogo “pubblico” qual è un blog aiuta a chiarirsi le idee, a rivivere il bello di quel che è stato con un sorriso e a ripensare quel che non è andato bene affinché determinati errori non abbiano a ripetersi.

Le relazioni umane, poi, hanno un grande peso e gli eventi che ne hanno alterato la qualità vanno ponderati con attenzione. Amicizie e rapporti professionali (o forme miste…) non sono elementi neutri nel corso delle giornate…

Simboli...

Potrei raccontare di un cambio di team: dalla gloriosa Ginnastica Comense 1872 – la società più antica d’Italia e oggi in acque agitate – alla giovanissima Free-zone. E’ un ritorno alla “brescianità” atletica che porta nuovi stimoli per il futuro, ma anche sfide…

Potrei narrare il terzo appuntamento con gli Yogarunners a Caprino Bergamasco in novembre.

Potrei raccontare di una nuova esperienza da “speaker” in una bella manifestazione sportiva, qual è stata la prima edizione del Dosso Badino Cross Country…

Dovrei raccontare della NON-MARATONA di New York… e dell’avventura da “leprotto” nell’italianissima maratona di Torino. Questo è senz’altro un capitolo di cui racconterò!

Parlerò del Remise En Forme Running Project, che sta decollando con gli amici Stefano Pasotti e Tommaso Vaccina. E dirò perchè non è una banale replica di altri gruppi di allenamento.

Parlerò senz’altro della nuova FIDAL, passando per l’importante “rivoluzione” Giomi e per l’entusiasmante battaglia (persa…) per Diego Avon ed Emanuele Ghiraldini e con tanti ragazzi innamorati dell’atletica.

Poi ci sono la “Casa Amarilla” in Oltrepò pavese e il nipotino che arriva!

E parlerò di un sogno…

Ma una cosa per volta!

Leave a comment

Quote #8

I like running because it's a challenge. If you run hard, there's the pain -and you've got to work your way through the pain. You know, lately it seems all you hear is 'Don't overdo it' and 'Don't push yourself.' Well, I think that's a lot of bull. If you push the human body, it will respond. (Bob Clarke)